martedì 22 gennaio 2013

13x2013 TREDICI FUMETTI DA TENERE D'OCCHIO NEL 2013 - 12 LONG WEI DI CAJELLI, GENOVESE E AA.VV.

13x2013

Siamo quasi alla fine, penultimo appuntamento con 13x2013 (secondo dedicato al fumetto italiano) poi si tornerà alla normale "programmazione". Anche in Italia, come visto con la rassegna delle novità in arrivo dagli USA, non tutte le ciambelle riescono con il buco e così, sebbene previsto per l'autunno del 2012, il secondo titolo nostrano è anch'esso una (mini?) serie ereditata dal 12x2012...

L O N G    W E I 
D I
D I E G O    C A J E L L I ,   L U C A    G E N O V E S E    E    A A .   V V . 

L'appuntamento è rimandato... ma Long Wei
sta arrivando... a suon di sganassoni!

A partire da Marzo 2013 un nuovo eroe si affaccerà sul panorama fumettistico italiano. Il suo nome è Long Wei e le sue gesta le potremmo leggere sulle pagine di una omonima miniserie di dodici numeri che sarà pubblicata dall'Aurea Editoriale. Creato da Diego Cajelli e Luca Genovese, Long Wei sarà il primo personaggio di origini cinesi protagonista di una serie sviluppata e ambientata in Italia, per lo sviluppo della quale gli autori si sono avvalsi della collaborazione di un consulente esperto in cultura cinese.

Studi del personaggio
di Luca Genovese

Long Wei sarà strutturata come se si trattasse di una miniserie televisiva, con una prima stagione imperniata su una serie di dodici episodi autoconclusivi ma contraddistinti da una continuity orizzontale che li legherà tra di loro a filo doppio e con un finale di stagione compiuto ma che non chiude la possibilità di una seconda (ev terza ecc...) serie. Anche le storie saranno ideate come quelle dei serial tv, con Diego Cajelli a coordinare uno staff di soggettisti/sceneggiatori composto da Stefano Ascari, Luca Vanzella, Michele Monteleone e Francesco Savino. Ideatore grafico e co-creatore della serie sarà Luca Genovese, ai disegni oltre a lui troveremo Gianluca Maconi, Luca Bertelè, Valerio Nizi, Francesco Mortarino, Jean Claudio Vinci, Daniele Di Nicuolo e Stefano Simeone. Le copertine saranno firmate da Lorenzo “LRNZ” Ceccotti e il frontespizio da Davide Gianfelice.

ancora un'illustrazione di prova
firmata Luca Genovese

Una buona ragione per aver inserito Long Wei tra le proposte più attese tra quelle in arrivo? Ecco una risposta di Diego Cajelli rilasciata nel corso di una intervista fatta dal sottoscritto e che sarà pubblicata sul numero di Mega in distribuzione a febbraio: "[...] In uno dei prossimi numeri, un maestro di arti marziali reclutato “dai cattivi” dovrà dimostrare la sua forza combattendo a mani nude contro un metallaro norvegese in un hangar dell’aeroporto di Bresso. Il numero due inizia con un prologo muto, in un unico piano sequenza di dieci tavole. Nel numero tre c’è una sequenza raccontata dal punto di vista di un proiettile calibro 9. Ecco in cosa differisce Long Wei da tutto il resto".

Mortarino

Maconi
Copertina del numero zero
disegni di LNRZ


[12 - Continua]

1 commento:

Stepharon ha detto...

Questo, potrebbe farmi far pace con il fumetto italiano.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...